Padiglione Blu

La posizione strategica all’ingresso del porto.

Il padiglione Blu è stato progettato da Atelier Jean Nouvel e ha come elementi di riferimento la posizione strategica all’ingresso del porto, l’affaccio su due grandi marine, e l’inserimento in un’area caratterizzata da strutture fortemente simboliche sul piano architettonico come il Palasport e la tensostruttura sul mare. La struttura si caratterizza per un ampio uso di superfici vetrate e di controsoffitti riflettenti e per l’integrazione sul lato sud con il mare.

Ventimila metri quadrati.

Il padiglione si sviluppa su due piani a uso espositivo e un piano intermedio sul lato mare con sale per meeting e uffici con una superficie espositiva complessiva di ventimila metri quadrati su un totale di trentacinquemila metri quadrati di superficie lorda, comprensivi di foyer, spazi comuni, spazi destinati ai servizi e ai locali tecnici. Le aree sono videocontrollate, nove le batterie di servizi igienici.

Un sistema di rampe costituite da strade di classe A, vale a dire con le stesse caratteristiche delle strade statali, permette di raggiungere sia il livello 0.90 sia il livello superiore del padiglione a quota quattordici anche ai grandi articolati, nonché di entrare direttamente all’interno dei due livelli espositivi.

La grande copertura che riprende l’inclinazione della rampa, si estende a sbalzo per oltre 30 metri sul fronte sud proteggendo le attività che si svolgono in banchina.

A contatto col mare.

Non esiste separazione tra contenitore e ambiente circostante diversamente da quanto accade di norma nei padiglioni fieristici. Il grande tetto a sbalzo costituisce copertura per le terrazze e per le barche ormeggiate in banchina, le grandi vetrate e le stesse terrazze garantiscono la continuità tra linterno e lo spazio circostante, le marine, e una visuale aperta a centottanta grandi sull’ingresso del porto con il viavai di navi da carico e da crociera.

Con queste caratteristiche il padiglione si offre come contenitore polifunzionale, per fiere, eventi caratterizzati da un’alta spettacolarità, convention aziendali, set cinematografici ed iniziative di qualsivoglia tenore.

Condividi

Per maggiori informazioni contattaci: info@portantico.it

I parcheggi nelle vicinanze dell’area Fiera non sono sotto la diretta gestione della società Porto Antico di Genova S.p.A., pertanto per disponibilità e tariffe si consiglia di verificare sul sito genovaparcheggi.com.

Ricevi le nostre news

X