Porta Siberia

Area pedonale di Porta Siberia: la porta storica del Mediterraneo.

Quest’area è costituita da uno spazio pedonale, sul mare, su cui si affaccia lo storico edificio di Porta Siberia. I gelsi creano piacevoli coni d’ombra e il dondolio delle barche ormeggiate sui moli invitano i visitatori a sostare sulle panchine lungo le calate del vecchio molo.

La storia fa da sfondo.

Simile per conformazione e utilizzo all’adiacente Piazzale Mandraccio, l’Area pedonale di Porta Siberia si presta perfettamente a ospitare happening culturali e sportivi, stand promozionali ed eventi di ogni genere.

Uno spazio di 600 metri quadrati, luminoso e raccolto, con la scenografica quinta di Porta Siberia a fare da sfondo; un contesto speciale dove ambientare incontri e manifestazioni.

Le antiche porte della città.

Porta Siberia, realizzata dall’Architetto Galezzo Alessi, è l’unica porta ancora esistente tra quelle costruite a Genova nel XVI e XVII secolo.

Il nome “Siberia” pare derivi da “Cibaria”, poiché via mare, tramite questo varco, transitavano le derrate alimentari: in entrata quelle destinate alla città; in uscita quelle verso altri porti del Mediterraneo.

Porta Siberia oggi.

Grazie al progetto di Renzo Piano è stato sviluppato un importante lavoro di recupero, attraverso il risanamento degli spazi interni e l’allestimento di strutture necessarie ad accogliere esposizioni personali e collettive, mostre sia artistiche che fotografiche, Una location storica ed inedita con ambienti adatti per allestire mostre temporanee, rappresentazioni artistiche installazioni e vernissage.

Condividi

600mq sullo scenografico sfondo di Porta Siberia, adatto a incontri e manifestazioni, stand promozionali.

Per maggiori informazioni contattaci: info@portantico.it

Il parcheggio più vicino è Porta Siberia.

Ricevi le nostre news

X